“Osservate con quanta previdenza la natura, madre del genere umano, ebbe cura di spargere ovunque un pizzico di follia”

SE I MORTALI SI GUARDASSERO DA QUALSIASI RAPPORTO CON LA SAGGEZZA, LA VECCHIAIA NEPPURE CI SAREBBE

TUTTI I GIORNI MI METTO IN MACCHINA E QUEI 5 KM CHE MI SEPARANO DAL POSTO DI LAVORO, TUTT’ALTRO CHE SCORREVOLI, DIVENTANO UNA SPECIE DI CONFESSIONALE MODERNO. POTREBBE SEMBRARE ORDINARIO, APPROFITTANDO DI UN PO’ DI TEMPO IN CUI SI E’ RACCOLTI, PARLARE CON QUALCUNO CHE VOGLIAMO SENTIRE, NULLA DI STRANO.

INVECE NO, I MIEI INTERLOCUTORI PREFERITI SONO: IO, CHE MI PARLO DA SOLA, MI ASCOLTO, MI INCORAGGIO O RIFLETTO COME SE MI AVESSI ACCANTO, TANTO DA ARCHITETTARE QUESTA COSA DI TENERE UN AURICOLARE PER SENTIRMI MENO A DISAGIO,SE VENISSI AFFIANCATA DA ALTRE MACCHINE AI SEMAFORI. O ANTONIO, MIO COLLEGA, CONFIDENTE E AMICO TANTO AMATO DA 15 ANNI, CHE IL COVID HA STRAPPATO ALLA VITA, PORTANDOSI VIA UNA PARTE DI ME. QUALCOSA DI CUI NON RIESCO A SCRIVERE FINO IN FONDO.

DUNQUE OGGI POSSO SERENAMENTE DICHIARARE, CHE HO MOLTO DA DIRE IN QUESTA VITA, MA LE PERSONE CHE SCEGLIEREI, PERCHE’CAPACI DI ASCOLTARE VERAMENTE, SONO SEMPRE MENO E NON RIUSCIRE PIU’ AD ACCETTARE I COMPROMESSI E LE CHIACCHIERE DI CIRCOSTANZA, CHE IN FONDO NON MI SONO MAI APPARTENUTE, NON AIUTA. MA VA BENISSIMO COSI’,COME VA BENISSIMO CHE OLTRE A COLLOQUIARE CON ME STESSA 🙂 VEDENDO ANCHE BUONI RISULTATI TUTTO SOMMATO. DOPO AVER INIZIATO PER GESTIRE UNA MANCANZA TROPPO GRANDE, HO FINITO PER SENTIRMI TOTALMENTE A MIO AGIO, A FARE 2 CHIACCHIERE CON I MIEI CARI DEFUNTI E NATURALMENTE POI A CASA GRANDI SCAMBI, CON I MIEI ANIMALI…NIENTE DI PIU’ NATURALE E APPAGANTE PER ME.

OGGI ALL’ ANDATA, AVEVO COME AL SOLITO IL CERVELLO CHE ELABORAVA MILLE PENSIERI, LA SOMMA DI : SCADENZE DA PAGARE, TENTATIVI DI RICORDARE A MENTE GIORNI DI VISITE E CORSI FORMATIVI PREVISTI, IN UNA MISCELA DI: RICORDI, PICCOLI PROGETTI, PAROLE CHE MI SONO RIMASTE INDIGESTE DI QUALCHE COLLEGA…

PAROLE, CHE HO FATTO MEGLIO A LASCIAR PASSARE, VISTO CHE APPARTENGO A QUELLA TIPOLOGIA DI PERSONE, CHE RICORDA IL TELEFILM HULK. LA VERSIONE ANNI 80 NATURALMENTE.

QUEL BELL’ UOMO CON LO ZAINETTO CHE SI SPOSTAVA CONTINUAMENTE, CON UN SOTTOFONDO DI UNA MUSICA TRISTE, MA TRISTE. CHE VOLEVA VIVERE UNA VITA SERENA E FARSI I CAZZI SUOI E INVECE, A FORZA DI ROMPERGLI L’ANIMA, LO RIDUCEVANO L’ OMONE VERDE CHE CONOSCIAMO, CHE LANCIAVA TUTTO E TUTTI, ESATTAMENTE COME VORREI FARE IO…MA STO LAVORANDO MOLTO SULLA GESTIONE DELLA RABBIA, COSI’ HULK, HO DECISO NON POSSA ESSERE IL MIO IDOLO.

DUNQUE TORNANDO AI MIEI POCO PIU’ DI 5 KM DI TRAGITTO DELL’ ANDATA, NON FACEVO CHE PENSARE A COME GESTIRE QUESTA GIORNATA ESTENUANTE CHE MI ASPETTAVA, RIPENTENDOMI SUSSURRANDO STAVOLTA, SE STAVO DIVENTANDO PAZZA, PAZZA DAVVERO (SEMPRE RIDACCHIANDO OVVIAMENTE, MI OSSERVO, MA NON MI SPAVENTO, QUASI MAI). ME LO CHIEDO PER TUTTO QUELLO CHE ANCORA CERCO DI FARE, QUANDO IN REALTÀ MI SENTO COME SE AVESSI VISSUTO 20 ANNI IN PIÙ E PENSARE SEMPRE SEMPRE SEMPRE…È TALMENTE FATICOSO, CHE MI STANCA FISICAMENTE.

VORREI SPEGNERE UN INTERRUTTORE, CAMMINARE, RESPIRARE E GUARDARE QUELLO CHE C’È INTORNO, GODENDOMELO, TUTTO QUI.

HO PARCHEGGIATO.

L’ANSIA (CON LA QUALE CONVIVO DA QUANDO ERO PICCOLA, TANTO CHE ORMAI SARA’ DIVENTATA UN ORGANO NUOVO NEL MIO CORPO) MI STAVA LETTERALMENTE UCCIDENDO. HO CHIESTO AD ANTONIO SE PENSA CHE NE VERRO’ MAI FUORI, MA NON MI E’ SEMBRATO CONVINTO. (SORRIDO ANCHE ORA PER QUESTA COSA, HO BISOGNO DI PARLARE CON LUI E NON POSSO, ANZI HO UNA PAURA FOLLE, INGIUSTIFICATA, DI DIMENTICARLO, ALLORA OGNI TANTO GLIELO DICO, ANCHE SE NON AVRÒ RISPOSTA)

IL RITORNO A CASA.

E’ STATO TOTALMENTE UNA BUIA RIFLESSIONE E UN SENTIRE NUOVAMENTE QUEL SENSO DI SOLITUDINE, CHE NON MI E’ ALLEATA ANZI. QUESTO PERCHE’ IO IN REALTA’ LAVORO CON MOLTE PERSONE ED E’ VERO CHE QUANDO SI E’ IN TANTI, MA CI SI SENTE SOLI QUASI INVISIBILI, NON PIU’ CERCATI E SENZA FAR PARTE DI QUALCOSA, COME ERA IN PASSATO, LA GIORNATA SI OFFUSCA COME LA NUBE ENORME IN DONNIE DARKO… ED IO L’OSCURITA’ LA CONOSCO BENE E NON MI FA PAURA…QUESTA PERO’ E’ UNA SENSAZIONE DIVERSA.

IO SONO DIVERSA, LORO PROBABILMENTE LO SONO, MA È MOLTO PIÙ PROBABILE CHE IN TANTI SI SIANO SEMPLICEMENTE RIVELATI. QUESTI COLLEGHI, CON LA LORO IPOCRISIA E LE PAROLE SUSSURRATE, CHE MI HANNO FATTO SENTIRE SBAGLIATA, TROPPO UMORALE, INDELICATAMENTE, FINGENDO SPESSO.

ACCETTARSI È COMPLICATO. LO SAPPIAMO, CI SONO STATA MALE, ORA LA SITUAZIONE LA VEDO MEGLIO DA FUORI, SO COLLOCARE MEGLIO, MA AMMETTO CHE A VOLTE, NON FACCIA MENO MALE.

COMUNQUE IO RESTO CRISTALLINA, NON SUBDOLA, È LA NATURA, LA PAGHI. E NON LA CAMBI.

“IO STO BENE IO STO MALE IO NON SO COME STARE” COME FERRETTI ASSERIVA, E’ LO SLOGAN DI TUTTA LA VITA ORMAI.

RIASSUMENDO, TUTTI MIEI PENSIERI PIU’ INTENSI QUINDI ARRIVANO IN MACCHINA DURANTE QUESTO TRAGITTO PER L’AEROPORTO DI FIUMICINO, ANDATA E RITORNO, PROPRIO COME SE PARTISSI, COME FACEVO SPESSO QUALCHE ANNO FA. ORA LO FA LA MENTE.

LA CITAZIONE DEL SAGGIO ” ELOGIO ALLA FOLLIA ” DI ERASMO DA ROTTERDAM, MI HA SEMPRE INCANTATO.

SOPRATTUTTO ACCOSTATO AL VIDEO DI UNA PUBBLICITÀ’ DI AUTO, FATTA MOLTO BENE. MI PIACE E MI DISPIACE AL TEMPO STESSO, RICORDARE OGNI TANTO, CHE IN POCHI ANNI, QUELLA PARTE PIU’ SCANZONATA DI ME, SE NE SIA ANDATA INSIEME ALLA LEGGEREZZA, ALLA COMPAGNIA DEGLI ALTRI, ALLA CONDIVISIONE. IN UN GRAFICO IMMAGINARIO DELL’ ANIMO DI EMANUELA, LA FETTA PIÙ GRANDE RIMANE QUELLA DALLE SFUMATURE DARK, MI MANCANO UN PO’ I COLORI PASTELLO CHE NE FACEVANO COMUNQUE PARTE E INVECE SBIADISCONO.

SE SOLO FOSSIMO PIÙ’ FATUI, ALLEGRI E DISSENNATI, GODREMMO FELICI DI UN’ ETERNA GIOVINEZZA’

https://youtu.be/ssvjghB30HU

2 risposte a ““Osservate con quanta previdenza la natura, madre del genere umano, ebbe cura di spargere ovunque un pizzico di follia””

  1. Mi dispiace moltissimo per Antonio e per il tuo dolore!

    Piace a 1 persona

    1. Grazie Valy, per la tua delicatezza. 🌷

      Piace a 1 persona

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un’icona per effettuare l’accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s…

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: